Così come la nostra identità personale, anche la nostra identità professionale ha una storia da raccontare. E i nostri clienti, anche se inconsapevolmente, ci scelgono grazie ad essa.
Dunque, come arriviamo al cuore di chi ci sta cercando?
Parliamo di canali social, e cerchiamo di capire se Instagram può esserci utile.

 

Instagram è uno dei tanti social messi a disposizione oggi dalla rete.

Ma come mai ha avuto questo grande successo?
La risposta è semplice. Le parole da sole non bastano più.
Per catturare l'attenzione delle persone e fare breccia nei loro cuori è necessario utilizzare anche le immagini. Davanti ad una fotografia possiamo commuoverci, ridere, possiamo ricordare o sognare. Le immagini hanno la straordinaria caratteristica di essere immediate, ispiratrici ed un potente veicolo di messaggi e di valori. Ed è proprio per questo che le aziende le utilizzano nelle loro campagne di marketing.
Ok, le immagini hanno la grande capacità di sollecitare le emozioni e di arrivare immediatamente alle persone. Ma come possiamo utilizzarle per la nostra professione di psicologo? Come possiamo impiegarle per comunicare al meglio chi siamo, ed arrivare direttamente al cuore di tutti coloro che potrebbero sceglierci in futuro come professionisti a cui affidarsi?
Di certo non è un compito semplice, ma le azioni che richiedono fatica portano sempre a risultati straordinari.

Il primo passo è sicuramente quello di comprendere il funzionamento del Visual Storytelling, e poi fare tanta pratica.
Il visual storytelling è un modo di raccontare la TUA storia attraverso le immagini; per questo è un connubio perfetto con Instagram.
Per creare una storia che funzioni devi aver chiaro, però, ciò che ti distingue dagli altri, la tua visione rispetto a ciò che fai (‘in cosa credi e come queste convinzioni condizionano il tuo modo di fare lo psicologo, rendendoti unico’).
La professione che hai scelto di svolgere è sicuramente frutto di motivazioni forti e di passioni. Parti da tutto questo e metti su carta la tua identità. Pensa a tutte le ragioni che ogni giorno ti spingono a credere in quello fai! Tutte le storie hanno dei valori da raccontare e le persone amano le storie.
Fatto questo lavoro preliminare, non ti resta che dare voce alla tua storia attraverso le immagini.
Se la tua visione della psicologia e del benessere potesse parlare, se la tua identità professionale potesse parlare, quali immagini userebbe per farlo?
Prenditi del tempo per pensare e prendi nota. Scegli delle immagini evocative, che si leghino alla tua identità e che possano connettersi con il tuoi potenziali clienti, e con chi in genere ti segue. Cerca di portare l'emozione sul piano visuale.
Lo so che sembra difficile, ma le immagini sono uno strumento molto potente che vale la pena di conoscere meglio. Fanno aumentare le condivisioni e le visualizzazioni. Così facendo potresti ricavarne dei benefici in termini di immagine professionale e, perchè no, ritrovarti con un maggior numero di persone che vogliono affidarsi a te.

Ovviamente fare Visual Storytelling solo su Instagram non basta.
Il consiglio che ti diamo è di declinare la tua storia anche su altri canali.
Per questo motivo ti consigliamo di leggere i seguenti articoli:

 

Racconta al mondo chi sei...

Se hai trovato questo articolo interessante, visita la nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/personalbrandingpsicologi/ e metti mi piace, per essere sempre aggiornato sui nuovi contenuti ed eventi utili a promuovere il tuo profilo professionale.

Tag più popolari

Nessun tag trovato.